Archivio Primo Piano

QUALI OPPORTUNITÀ PER L’ITALIA DALL’ACTION PLAN PER L’ECONOMIA SOCIALE DELLA UE?
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

QUALI OPPORTUNITÀ PER L’ITALIA DALL’ACTION PLAN PER L’ECONOMIA SOCIALE DELLA UE?

Venerdì 21 gennaio 2022 al CNEL è in programma un workshop sull’Action plan della UE per l’economia sociale. L'iniziativa della Commissione Europea è finalizzata a promuovere l’economia sociale, creare posti di lavoro e favorire in modo concreto una ripresa equa e inclusiva e le transizioni verde e digitale. L’Action plan fissa le direttrici di una rotta da attuare nei prossimi 10 anni e le principali misure in esso previste (38 complessivamente di cui 10 prioritarie) serviranno a dimostrare che un’economia che persegue un “interesse generale” o ”interesse collettivo” (un bene comune), costituisce l’alleato più prezioso delle politiche pubbliche industriali perché trasforma i costi delle politiche sociali in investimenti restituendo un modello di protezione sociale più innovativo e sostenibile.

I lavori saranno introdotti da Tiziano Treu, presidente del CNEL. Dopo i saluti di Gian Carlo Blangiardo, presidente dell’Istat; e di Gian Paolo Gualaccini, consigliere CNEL capodelegazione Terzo Settore non profit, sono previsti gli interventi programmati di Giovanna Melandri, presidente Human Foundation; Gianluca Salvatori, segretario generale Euricse; Paolo Venturi, direttore AICCON - Università di Bologna; Vanessa Pallucchi, portavoce Forum Terzo Settore; Luca Jahier, past president CESE. Conclusioni di Laura Castelli, viceministro dell’Economia e delle Finanze.

Modera Gianni Todini, direttore responsabile Askanews.

 

La svolta che il Piano della Commissione Europea offre, avrà il suo sviluppo reale ed effettivo nei contesti nazionali e locali: il successo del piano dipenderà dall’impegno di tutti i soggetti di questo mondo ma soprattutto dalle politiche dei vari Stati membri dell’UE. C’è da sperare che anche in Italia ci sia, da parte governativa, l’intelligenza e la lungimiranza di seguire – vedasi la parte finale del Piano, Prossime tappe e Principali azioni della Commissione e calendario della loro attuazione – le indicazioni che il Piano dell’Unione Europea suggerisce.


Diretta streaming qui sul sito e sul canale Youtube del CNEL.

https://www.youtube.com/watch?v=wMchEeNBMjA

 

Articolo Precedente COMUNICATO N. 03 DEL 17 GENNAIO 2022 - PARITA’ DI GENERE, TREU: DIVARIO ANCORA AMPIO, DOMANI CNEL SOTTOSCRIVE MEMORANDUM RAI
Articolo Successivo PARI OPPORTUNITÀ, TREU: “IL PRINCIPIO DI PARITÀ DI GENERE DEVE PASSARE ANCHE DALLA COMUNICAZIONE"
Stampa
718 Valuta questo articolo:
4.8

Documenti da scaricare

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«maggio 2022»
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
910
2288

TERRORISMO, COSTITUITO AL CNEL COMITATO PER RICERCA STORICA SU ‘ANNI DI PIOMBO’

Treu: "Lavoro utile anche per la situazione attuale del nostro Paese"

Read more
1112131415
16171819202122
2324
2312

AUMENTANO LE DIFFERENZE NELLE CITTA’, USARE IL PNRR PER IL RIEQUILIBRO SOCIALE

Il grido d'allarme dell’Osservatorio sulle politiche urbane territoriali del CNEL 

Read more
2526272829
303112345