Archivio Primo Piano

Operai agricoli e florovivaisti, le principali novità del CCNL
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

Operai agricoli e florovivaisti, le principali novità del CCNL

Dopo una trattativa serrata connotata anche da momenti di accesa conflittualità, il 19 giugno è stata firmata l’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL dei lavoratori agricoli e florovivaisti per il quadriennio 2018-2021. Il contratto, sottoscritto da CIA, Confederazione Generale dell’Agricoltura Italiana, Coldiretti, C.I.A., FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA-UIL, amplia la sfera di applicazione (ora estesa alle imprese che esercitano in via esclusiva attività di frangitura delle olive e alle imprese di coltivazione idroponiche), e introduce un aumento retributivo del 2,9 % da erogarsi in due tranche. Le retribuzioni vigenti nelle singole province alla data del presente rinnovo, per ciascun livello professionale stabilito nei rinnovi dei contratti provinciali in applicazione del CCNL 2014, sono incrementate dell’1,7% con decorrenza 1 luglio 2018 e dell’1,2% dal 1 aprile 2019.

 

Due punti di assoluto rilievo riguardano le novità introdotte nell’organizzazione del lavoro: sono previste una maggiore flessibilità nella distribuzione dell’orario settimanale di lavoro, anche attraverso l’ampliamento delle causali che possono determinare l’interruzione dell’attività lavorativa, l'allargamento delle causali che consentono l'interruzione della prestazione giornaliera (estese a quelle relative a cause tecniche/organizzative e non più solo alla forza maggiore), nonché l’estensione del sistema della banca ore agli operai del settore e nuove misure in materia di welfare.

 

Una novità di rilievo riguarda anche il tema della rappresentanza: all’accordo vero e proprio è stata allegata un’intesa, che costituisce parte integrante dello stesso, sulla rappresentanza delle organizzazioni sindacali legittimate a sottoscrivere la contrattazione collettiva per gli operai agricoli e florovivaisti, nello specifico intento di limitare il rischio di proliferazione della contrattazione sottoscritta da soggetti privi di effettiva rappresentatività e di tutelare i diritti dei lavoratori e la leale concorrenza tra le imprese, in un settore dell’economia particolarmente esposto al rischio di pratiche irregolari.

 

Leggi l’analisi completa sul nuovo numero del Notiziario dell’Archivio Contratti del CNEL 

 

Articolo Precedente E’ on line il nuovo numero del Notiziario dell’Archivio Contratti
Articolo Successivo CONTRATTI: LE PRINCIPALI NOVITÀ NEL NOTIZIARIO CNEL
Stampa
127 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«ottobre 2018»
lunmarmergiovensabdom
2425
381

ORARI ESERCIZI COMMERCIALI: PENSARE AD UNA REGOLAMENTAZIONE MINIMA

L’audizione del Presidente del Cnel alla X Commissione della Camera dei Deputati 

Read more
2627282930
123
388

L’IMPORTANZA DELLA BLOCKCHAIN PER LE POLITICHE DEL LAVORO

È il tema del primo Quaderno scientifico del Cnel a firma di Silvia Ciucciovino e Michele Faioli dell’Università degli Studi di Roma Tre

Read more
45
390

DEF, CNEL: 6 AREE DI INTERVENTO PER RILANCIO PAESE

Condividiamo la visione di un Paese che investe, cresce, riduce gli inaccettabili divari esistenti, in marcia, unito, efficiente ed inclusivo, capace di creare opportunità per i giovani e di tutelare tutte le generazioni. Chiediamo di orientare il Paese nella direzione necessaria a realizzare una crescita costante, vicina a quella di altri Paesi UE, e a imboccare un percorso credibile di riduzione del debito pubblico”.

 

Read more
67
89
402

Pensioni. TREU: "Su quelle d'oro attenzione a profili di costituzionalità"

“Le proposte di intervento retroattivo sugli assegni pensionistici pongono il problema della legittimità di operazioni che incidono sui diritti patrimoniali di una platea ristretta di soggetti, i quali sarebbero destinatari di un intervento che contrasta con il principio costituzionale di uguaglianza e con il principio costituzionale che pone a fondamento del prelievo tributario la capacità contributiva”.
Read more
1011
400

PUBBLICATO IL NUOVO NUMERO DEL NOTIZIARIO SUL MERCATO DEL LAVORO

Curato dall’Ufficio di supporto agli organi collegiali del Cnel propone analisi sulla Nota di aggiornamento al DEF, i Centri per l’impiego, il welfare bilaterale e le principali novità normative

 

Read more
121314
15161718192021
22232425262728
2930311234