Archivio Primo Piano

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, TREU: “AUMENTERANNO STUDENTI COINVOLTI"
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, TREU: “AUMENTERANNO STUDENTI COINVOLTI"

“I dati dei maggiori Paesi europei ci raccontano, da molti anni, che i giovani impegnati in progetti di Alternanza Scuola-Lavoro hanno maggiori possibilità di trovare un buon lavoro e soprattutto il lavoro che desiderano". Lo ha affermato il presidente del CNEL Tiziano Treu nel corso del convegno "Alternanza Scuola-Lavoro. Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento" che si è svolto nella sala del Parlamentino di fronte a una platea interessata di studenti, docenti, imprenditori e operatori del mondo della scuola.  

L'ex Ministro del Lavoro, che è stato uno dei teorizzatori e sostenitori del training in azienda con il famoso pacchetto-Treu del 1997, che affrontava le misure contrattuali di adeguamento ad un mercato del lavoro divenuto più flessibile, proponeva infatti il Tirocinio Formativo “al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro”. 

L’incontro, promosso dal Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro con l’ANP (Associazione nazionale dirigenti pubblici e delle alte professionalità della scuola) con il supporto di Skuola.net, assume particolare importanza alla luce dei nuovi quadri di riferimento per il nuovo esame di Stato, che debutta a giugno, resi noti dal Ministero dell'Istruzione. Nel corso delle prove orali, infatti, gli studenti esporranno con una breve relazione o un elaborato multimediale, le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro svolte. Nello stesso colloquio per l’esame di maturità, si accerteranno anche le conoscenze e le competenze maturate nell'ambito delle attività di Cittadinanza e Costituzione. 

Il CNEL, che riunisce i rappresentanti di migliaia di imprese, milioni di lavoratori e centinaia di organizzazioni non-profit, può essere una sede naturale di monitoraggio costante dell’efficacia dei progetti. Un osservatorio con il Ministero dell’Istruzione, l’Associazione Nazionale dei Presidi e il portale Skuola.net è senz’altro un buon inizio, dato che l’inserimento tra le materie d’esame aumenterà l’interesse”. 

“Non dimentichiamo che il CNEL è un organo di rilievo costituzionale e che il primo articolo della nostra costituzione afferma che l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro" ha affermato il presidente dell'ANP, Antonello Giannelli. "L’alternanza non è manodopera a costo zero per le aziende, ma un progetto formativo che consente di entrare in contatto con questo il principio fondante della nostra Costituzione. Le esperienze negative sono in percentuale insignificante rispetto ai successi. Ora che al tessuto di micro-imprese che aveva difficoltà ad accogliere studenti si sono aggiunti anche i Musei, gli enti statali e tanti altri soggetti anche nel mondo del turismo e della cultura, l’Alternanza ha spazi di crescita enormi, da valorizzare e non da tagliare”.   

All'incontro, moderato da Daniele Grassucci Giornalista e Co-fondatore di Skuola.net, oltre al Presidente dell'anp hanno preso parte Carmela Palumbo, Capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del MIUR; Cristina Grieco, Coordinatore della IX Commissione della Conferenza delle Regioni; Andrea Marchetti, Adriano Maria Meucci della Divisione Transizioni ANPAL.

Nel dibattito si è discusso anche del ruolo fondamentale dei tutor nel progetti di Alternanza Scuola Lavoro con interventi di Massimiliano Guerrini, Presidente ITS MITA, Claudio Gagliardi Vice Segretario Generale di Unioncamere. Spazio anche agli studenti, alle famiglie, alle imprese che ospitano o progetti di Alternanza Scuola Lavoro.

Articolo Precedente IL LAVORO NELL'ERA DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE
Articolo Successivo CONTRATTI: RAPPRESENTANZA SEMPRE PIÙ FRAMMENTATA
Stampa
220 Valuta questo articolo:
1.0

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«febbraio 2019»
lunmarmergiovensabdom
28
520

EUROPA, FAI SENTIRE LA TUA VOCE

Consultazione pubblica sul futuro dell’Europa promossa dal CNEL 

Read more
2930
521

L'ASSEMBLEA APPROVA IL PROGRAMMA DI ATTIVITA’ 2019-2020

Via libera del Consiglio anche allo schema di Osservazioni e proposte su "Il pilastro sociale europeo dei diritti sociali"

Read more
311
531

EUROPA, FAI SENTIRE LA TUA VOCE

Consultazione pubblica sul futuro dell’Europa promossa dal CNEL 

Read more
23
45
535

GLI EMENDAMENTI DEL CNEL ALLA RIFORMA DEL CODICE DELLA STRADA

Il Presidente Treu e il Segretario Generale Peluffo in audizione alla Commissione Trasporti della Camera sulla Sicurezza stradale

Read more
6
536

IL 13 E 14 GIUGNO A ROMA L'ASSEMBLEA DEI COMITATI ECONOMICI E SOCIALI

Lo ha annunciato il Presidente del CESE Luca Jahier. Ci sarà il Capo dello Stato, Sergio Mattarella

Read more
78
545

NEL PROGRAMMA 2019 - 2020 DEL CNEL IL RILANCIO DELL'INIZIATIVA LEGISLATIVA

Pubblicato il documento approvato dall'Assemblea con le linee guida delle attività del prossimo biennio indicate dalle 38 forze sociali rappresentate in Consiglio

Read more
9
548

CNEL, NEL PROGRAMMA 2019-20 RILANCIO INIZIATIVA LEGISLATIVA

Con questo documento, approvato dalle 38 forze sociali e produttive rappresentate nel Consiglio il CNEL "riprende la sua piena funzionalità, dopo oltre due anni di prorogatio”.

Read more
10
11121314151617
18192021222324
25262728123
45678910