Archivio Primo Piano

CONTRATTI: RAPPRESENTANZA SEMPRE PIÙ FRAMMENTATA
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

CONTRATTI: RAPPRESENTANZA SEMPRE PIÙ FRAMMENTATA

Solo una parte dei contratti collettivi nazionali di lavoro del settore privato è sottoscritto dalle tradizionali organizzazioni confederali. Il proliferare di associazioni sindacali e datoriali, interlocutori negoziali nuovi rispetto alle organizzazioni tradizionali, si riflette in una moltiplicazione degli accordi collettivi di lavoro. 

E’ uno dei dati analizzati nel nuovo numero del Notiziario dell'Archivio Contratti del CNEL. 

“Da alcuni anni, lo scenario della contrattazione collettiva nel settore privato è caratterizzato dai fenomeni della diversificazione e della frammentazione dei soggetti della rappresentanza, frutto delle grandi trasformazioni che hanno investito nell’ultimo decennio il mondo del lavoro e dell’impresa”, si legge nell’editoriale del Notiziario realizzato dall’Ufficio di supporto agli organi collegiali. 

“Il fenomeno, che si inquadra nel più ampio dibattito sulla maggiore o minore rappresentatività comparativa dei soggetti titolari della negoziazione, pone una serie di delicati interrogativi, il primo dei quali riguarda l’identificazione dei possibili parametri che consentirebbero di selezionare, tra i diversi contratti che afferiscono a un medesimo settore, quale è il contratto ‘leader’, che possa costituire il benchmark utile anche ai fini giudiziali. Ancora più delicato è verificare le ventilate ipotesi di dumping contrattuale, vale a dire se, in assenza di una normativa che fissi come in altri Paesi per via legislativa il livello del salario minimo, il fenomeno della proliferazione della sottoscrizione di contratti da parte di soggetti anche inediti lasci intravedere la pratica di una sorta di ‘gioco al ribasso’, assecondando una riduzione del costo del lavoro esercitata attraverso l’erosione dei minimi retributivi”, continua. 

Da questo numero del Notiziario, vengono esaminati i contratti di alcuni comparti depositati, a partire da quello dei metalmeccanici, tra gli accordi più rappresentativi del Paese. 

Nel Notiziario, spazio non solo alla cultura della sicurezza e convivenza generazionale nel rinnovo del CCNL per l’industria chimico-farmaceutica, alle misure di work-life balance e esodi volontari per favorire il ricambio generazionale in due recenti intese sottoscritte dal Gruppo UBI Banca ma anche alla rafforzata autonomia delle istituzioni scolastiche grazie all’intesa sul contratto relativo ai criteri per la ripartizione delle risorse finanziarie per il miglioramento dell’offerta formativa e di break formativi e formazione congiunta responsabile servizio prevenzione e protezione/ responsabile salute e sicurezza dei lavoratori. 

 

Scarica e Leggi il nuovo numero del Notiziario dell’Archivio Contratti 

Articolo Precedente ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, TREU: “AUMENTERANNO STUDENTI COINVOLTI"
Articolo Successivo CNEL E INPS INSIEME PER L'ANAGRAFE UNICA DEI CCNL
Stampa
211 Valuta questo articolo:
4.0

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«dicembre 2018»
lunmarmergiovensabdom
2627
461

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, TREU: “AUMENTERANNO STUDENTI COINVOLTI"

Al Cnel un convengo sul futuro del progetto con il Ministero dell'Istruzione e l'Associazione Nazionale Presidi (ANP)

Read more
28
462

CONTRATTI: RAPPRESENTANZA SEMPRE PIÙ FRAMMENTATA

Pubblicato il nuovo numero del Notiziario dell’Archivio Contratti  

Read more
29
463

CNEL E INPS INSIEME PER L'ANAGRAFE UNICA DEI CCNL

Al convegno con le parti sociali ha partecipato il Sottosegretario al lavoro Durigon

Read more
3012
345
468

XX RAPPORTO SUL MERCATO DEL LAVORO E CONTRATTAZIONE COLLETTIVA

Il 6 dicembre la presentazione nella Sala del Parlamentino

Read more
6
471

IL LAVORO E' DIVENTATO "POVERO E FRAMMENTATO"

Presentato oggi a Roma il XX Rapporto sul Mercato del lavoro e sulla contrattazione collettiva, realizzato con Anpal e Inapp

Read more
789
101112
481

FINANZA TERRITORIALE, AL CNEL PRESENTATO RAPPORTO 2018

Lo studio è curato da 6 istituti regionali di ricerca socioeconomica

Read more
13141516
17181920212223
24252627282930
31123456