Archivio Primo Piano

CARACCIOLO (LIMES): PER L’ITALIA IL CNEL NON È MAI STATO IMPORTANTE COME OGGI
/ Categorie: Primo Piano

CARACCIOLO (LIMES): PER L’ITALIA IL CNEL NON È MAI STATO IMPORTANTE COME OGGI

"Credo che la necessità del CNEL per l’Italia sia più viva e visibile oggi di quanto non fosse 60 anni fa. Credo anche che evidentemente rispetto alle potenzialità di questa istituzione costituzionale ci si trovi ancora in un percorso, non facile né breve, di crescita e di rilievo, di importanza e di capacità strategica”. 

Lo ha detto Lucio Caracciolo, direttore di Limes, la storica rivista di geopolitica, intervistato al termine di un incontro a Villa Lubin.

“Per come è stato immaginato dai Padri costituenti e per il modo in cui è gestito oggi, credo che il CNEL possa diventare uno strumento al servizio del Paese nell’elaborazione delle strategie in campo economico e del lavoro ma anche nella produzione legislativa”, ha aggiunto.

Ascolta il commento di Lucio Caracciolo

Articolo Precedente SALARIO MINIMO, TREU: MASSIMO COINVOLGIMENTO PARTI SOCIALI
Articolo Successivo DAL CNEL DUE PROPOSTE DI LEGGE SU CODICE CCNL E COMITATO PRODUTTIVITÀ
Stampa
192 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario