Archivio Primo Piano

GIUSTIZIA, TRIBUTARISTI E CNEL: UNA PROPOSTA PER RIFORMA SETTORE
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

GIUSTIZIA, TRIBUTARISTI E CNEL: UNA PROPOSTA PER RIFORMA SETTORE

Elaborare una proposta organica per la riforma della giustizia tributaria, che tenga nella dovuta considerazione anche i rapporti con il processo penale tributario, è quanto emerso durante un Convegno svoltosi al CNEL, organizzato dall’Associazione Nazionale Tributaristi Italiani, dal Centro Diritto Penale Tributario e dalla Fondazione Bruno Buozzi, con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro. 

Al dibattito, hanno partecipato, Tiziano Treu, Giorgio Benvenuto, Gaetano Ragucci, Mario Garavoglia, Franco Gallo, Livia Salvini, Massimo Basilavecchia, Enrico Marello, Gianni Marongiu, Tommaso Rafaraci, Alessandro Traversi, Pietro Selicato e Giuseppe Galla, oltre a numerosi e professionisti e giudici tributari. 

Oggi sembrano davvero maturi i tempi per porre in essere la riforma della giustizia tributaria che costituisce l'ineludibile premessa per una giustizia sociale - è il parere unanime degli intervenuti - Grazie alla disponibilità del presidente del CNEL e del presidente della Fondazione Buozzi, sarà costituito un gruppo di lavoro presso il CNEL, con il contributo del comitato scientifico del Centro Diritto Penale e dell’Anti, per elaborare un documento di sintesi da portare all'attenzione della Commissione dell’Anagrafe Tributaria, incaricata recentemente di predisporre a sua volta la relazione per il Parlamento, con analoghi obiettivi, uniformandoli ai principi della terzietà, della semplificazione e della specializzazione dei giudici tributari”.

Articolo Precedente GLI ITALIANI VOGLIONO UN’EUROPA VICINA AI CITTADINI
Articolo Successivo DEF 2019, CNEL: URGENTE ALLEGGERIRE CARICO FISCALE SUL LAVORO
Stampa
112 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario