Archivio Primo Piano

LAVORO, TREU: SERVONO LINEE GUIDA INTERNAZIONALI PER LA TUTELA DELLE NUOVE FIGURE
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

LAVORO, TREU: SERVONO LINEE GUIDA INTERNAZIONALI PER LA TUTELA DELLE NUOVE FIGURE

Di fronte al continuo cambiamento delle dinamiche lavorative, occorre estendere i diritti sociali acquisiti alle nuove forme di lavoro, che sono prive di tutele. Questo è un terreno ancora da coltivare”. Ad affermarlo è stato Tiziano Treu, presidente CNEL nel corso del seminario organizzato in occasione del centenario dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL), durante il quale sono state discusse le azioni da intraprendere per rafforzare il mandato delle istituzioni per il dialogo sociale come il CNEL ed esaminate e confrontate le esperienze sul mandato e lo stato di funzionamento delle istituzioni per il dialogo sociale di Francia, Grecia, Portogallo e Spagna.

 

Il rafforzamento dei diritti può avvenire se alle spalle c'è la volontà delle parti sociali oltre che dei governi. Bisogna rafforzare in tutti i Paesi il dialogo sociale anche grazie al supporto di organismi come il CNEL. Il dialogo non deve limitarsi all'Italia dal momento che più del 50% dell’economia del commercio va oltre i confini nazionali. Le tutele siano a livello transnazionale. L'Europa ha siglato un patto importante con Canada e Giappone all'interno del quale devono emergere regole precise sui diritti fondamentali. Questa è un'altra delle sfide per il futuro”, ha aggiunto Treu.

 

Oggi le istituzioni nazionali per il dialogo sociale fanno fatica ad affermare il loro ruolo nei sistemi di governance delle politiche economiche e sociali - ha detto Gianni Rosas, direttore dell'ufficio OIL per l’Italia e San Marino - Come affermato dalla Dichiarazione del Centenario dell’OIL sul Futuro del Lavoro adottata dai rappresentanti tripartiti (governo, organizzazioni datoriali e dei lavoratori) dei 187 Paesi membri dell'OIL a Ginevra il 21 giugno scorso, gli Stati devono impegnarsi nel promuovere il dialogo sociale per affrontare le sfide vecchie e nuove del mondo del lavoro; rafforzare le istituzioni del lavoro e rinvigorire il contratto sociale al fine di sviluppare strategie nazionali incentrate sulle persone per massimizzare i benefici e minimizzare i rischi derivanti da un mondo del lavoro che cambia”.

Leggi il saggio integrale del Presidente Treu



Articolo Precedente COMUNICATO N. 70 DEL 26 SETTEMBRE 2019 - LAVORO, TREU: LINEE GUIDA INTERNAZIONALI PER TUTELA NUOVE FIGURE
Articolo Successivo COMUNICATO N. 71 DEL 27 SETTEMBRE 2019 - PA, TREU: CNEL AVVIA COLLABORAZIONE CON FUNZIONE PUBBLICA
Stampa
435 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«maggio 2020»
lunmarmergiovensabdom
27282930123
45
1193

FASE 2, PELUFFO: RICONOSCERE RUOLO DONNE E FAVORIRE OCCUPAZIONE FEMMINILE

Il Segretario Generale del Cnel a UnoMattina ha parlato dei primi esiti dello Stress test del CNEL 

Read more
6
1194

L’EUROPA CHE VERRÀ: SABATO 9 MAGGIO WEBINAR CON I PRESIDENTI TREU E JAHIER

Il CNEL e il CESE promuovo un confronto sul nuovo scenario europeo scaturito dall’emergenza Coronavirus

Read more
78910
11121314151617
18
1209

50° STATUTO DEI LAVORATORI, IL 19/05 WEBINAR DEL CNEL

Treu: “Lo Statuto del lavoro è stato, ed è, una legge fondamentale”.

È possibile seguire la diretta in streaming streaming sul sito del Consiglio e sul canale YouTube del CNEL al link in allegato 

Read more
192021222324
2526
1225

MERCOLEDÌ 27 MAGGIO L'ASSEMBLEA DEL CNEL

Il Documento della Consulta sicurezza stradale e mobilità sostenibile e le Osservazioni del Consiglio sul Decreto Rilancio (DL 19 maggio 2020, n. 34) tra i punti all'Ordine del giorno 

Read more
27
1226

RINVIATO IL WEBINAR INTERNAZIONALE SUI RISCHI GLOBALI

Postponed international webinar "Global Risks: How to address them to be resilient in a global world. Reflection in the time of Coronavirus"

Read more
28293031
1234567