Archivio Primo Piano

Primo Maggio e Giornata Mondiale Sicurezza sul Lavoro. LAVORO: TREU “IL CNEL UN NATURALE PROTAGONISTA DEL CONFRONTO”

Primo Maggio e Giornata Mondiale Sicurezza sul Lavoro. LAVORO: TREU “IL CNEL UN NATURALE PROTAGONISTA DEL CONFRONTO”

In occasione della Giornata della Sicurezza sul Lavoro - 28 aprile -  e della Festa dei lavoratori del 1° maggio, il CNEL invita le parti sociali ad una analisi dei cambiamenti. Il presidente Tiziano Treu “l’assurda relazione tra l’aumento degli incidenti mortali sul lavoro e il proliferare di contratti pirata è una delle battaglie da fare insieme”.

Roma 26 aprile 2018

“La sicurezza sul lavoro e la sicurezza del lavoro, sono argomenti destinati a viaggiare insieme. Non solo per la vicinanza delle date dedicate in questi giorni, ma perché tutta la materia lavorativa richiede un approccio responsabile e coerente con i cambiamenti della società e dell’economia. Dal lavoro di fabbrica di ieri, alla GIG economy di oggi è cambiato tutto e l’impatto della rivoluzione digitale sul futuro del lavoro è ancora incerto. Non deve sembrare un paradosso se proprio il tanto criticato CNEL potrebbe essere il luogo ideale per affrontare questo cambiamento. La crisi economica dell’ultimo decennio, i cambiamenti sociali e le nuove povertà hanno creato incertezze e contrasti che necessitano un confronto senza pregiudizi in un luogo neutro. Serve un lavoro congiunto di tutte le rappresentanze sociali: sindacati, datori di lavoro, società civile organizzata, istituzioni. In questo la missione assegnata al CNEL dalla Costituzione è quanto mai attuale”.

Il Presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, Tiziano Treu, invita alla riflessione sui temi del lavoro in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza sul Lavoro – promossa dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro il prossimo 28 aprile – e della Festa dei Lavoratori del 1° maggio, con una lectio magistralis presso l'Istituto Italiano di Cultura di New York.

“Gli effetti delle trasformazioni del mondo del lavoro sui lavoratori e sulle loro organizzazioni sono sotto gli occhi di tutti: crescita della disoccupazione giovanile con milioni di disoccupati e aumento delle diseguaglianze di reddito e di opportunità anche tra i lavoratori occupati, i cosiddetti Working Poors. L’incertezza contrattuale si trasforma in mancanza di sicurezza sul lavoro. È gravissimo l’aumento del 50% degli incidenti mortali sul lavoro nell’edilizia ed è grave scoprire a posteriori che la metà di questi non erano coperti dal contratto nazionale di categoria e quindi non obbligati alla formazione sulla sicurezza. A questi temi - afferma Treu - il CNEL ha dato priorità, con l’analisi dei Contratti Collettivi Nazionali, l’attribuzione a ciascuno della effettiva rappresentanza e l’individuazione dei contratti al ribasso da eliminare con il contributo di tutti i soggetti, pubblici e privati, coinvolti.”.

Il presidente del CNEL lancia infine un allarme: “le problematiche lavorative, quando non risolte, diventano emergenze sociali cavalcate da movimenti populisti, come già successo in altri Paesi. La precarietà, i contratti a termine su piattaforma e i lavori occasionali sono forme nuove cui adeguare le nostre strutture di rappresentanza e le nostre valutazioni. Un lavoro da fare congiuntamente, senza preconcetti e con senso di responsabilità. Non credo si possa mandare indietro l’orologio, ma credo si possa imparare molto dal passato”.

Per approfondimenti o interviste con il prof. Treu contattare

Gian Luca Spitella 339 7793189

Articolo Precedente Il nuovo numero del Notiziario dell'Archivio Contratti
Articolo Successivo 1° MAGGIO. TREU: LAVORO, SERVONO REGOLE PIÙ SEMPLICI E PIÙ FLESSIBILI.
Stampa
207 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Documenti da scaricare

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nell'Archivio

Calendario

«maggio 2018»
lunmarmergiovensabdom
30
212

1° MAGGIO. TREU: LAVORO, SERVONO REGOLE PIÙ SEMPLICI E PIÙ FLESSIBILI.

La Lectio magistralis del Presidente del CNEL, Tiziano Treu, presso l’Istituto Italiano di Cultura di New York in occasione della Festa del Lavoro. 

 

Read more
123456
78
215

LE 4 EMERGENZE ITALIANE NEL PARERE DEL CNEL AL DEF


L’audizione del Presidente Tiziano Treu alle Commissioni speciali riunite della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

 

Read more
91011
221

LE NOMINE DEI NUOVI CONSIGLIERI CNEL IN GAZZETTA UFFICIALE


Con la pubblicazione dei Decreti di nomina inizia la X Consiliatura.

 

Read more
1213
1415
222

IN MAROCCO IL CONVEGNO DEI COMITATI ECONOMICI DEL MEDITERRANEO


A rappresentare il CNEL il Vice presidente Gualaccini.

 

Read more
16
223

TREU, TUTELE DI BASE COMUNI A TUTTI I CONTRATTI


Intervista al Presidente del CNEL alla trasmissione Global di Radio 1 Rai

Read more
17181920
21
227

SCUOLA-LAVORO: ACCORDO TRA IL CNEL E L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PRESIDI


Treu: Italia indietro sulla collaborazione tra scuole e imprese

Read more
222324252627
28293031123
45678910