Minimi retributivi

I MINIMI RETRIBUTIVI/TABELLARI

 

Il minimo retributivo è stabilito dai contratti collettivi di lavoro nazionali, che ne determinano l'importo in relazione alla qualifica del lavoratore (operaio, impiegato, quadro o dirigente) e al livello contrattuale corrispondente alla mansione svolta.

In questa sezione sono pubblicate le tabelle sintetiche dei minimi retributivi relativi ad alcuni settori contrattuali. Le tabelle sono costruite estraendo i valori dai contratti collettivi di lavoro vigenti, fra quelli depositati - in base al disposto dell'art. 17 della legge 30 dicembre 1986, n. 936 - presso l'archivio. 


Le tabelle sono aggiornate a febbraio 2022.