Vai al menu principale Vai al contenuto principale

Eventi

«aprile 2024»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345

SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA CNEL-SAN PATRIGNANO

SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA CNEL-SAN PATRIGNANO

Brunetta: “Il Cnel offrirà supporto tecnico su tematiche che sono al centro del nostro programma di Consiliatura”

19 febbraio 2024

Il Cnel e la Comunità di San Patrignano hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per una collaborazione sui principali temi di comune interesse. Al centro dell’accordo il reinserimento lavorativo, l’inclusione sociale, la formazione e l’apprendimento permanente delle categorie più svantaggiate. L’intesa ricomprende anche la collaborazione sui temi dell’utilizzo dei regimi alternativi alla detenzione, per un potenziamento delle capacità di recupero e reinserimento sociale di detenuti con problemi di dipendenza. Tra gli altri temi oggetto della collaborazione: la cura e l’inclusione sociale dei soggetti fragili e con dipendenze; la prevenzione del disagio giovanile.

Il Cnel e la Comunità di San Patrignano potranno, inoltre, individuare ulteriori aree d’intervento, anche in riferimento agli accordi interistituzionali sottoscritti dal Cnel con le amministrazioni centrali dello Stato.

“Sono veramente grato alla Comunità di San Patrignano – ha dichiarato il presidente del Cnel Renato Brunetta – per la disponibilità a una comune collaborazione. Il loro impegno è esemplare. Da molti anni la Comunità svolge un ruolo encomiabile di assistenza e sostegno alle persone più deboli. Con l’intesa siglata oggi il Cnel potrà dare il suo contributo a questo sforzo. Le realtà come San Patrignano, le realtà del volontariato e del Terzo Settore, insieme agli altri soggetti intermedi della società civile, hanno la loro rappresentanza nel Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Siamo la loro casa, il luogo dove questo tessuto così prezioso per il Paese trova un suo punto di incontro, di dialogo e di valorizzazione”.

“Ci auguriamo che anche grazie a questo Protocollo d’Intesa si possa favorire sempre più il reinserimento lavorativo dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze – spiega Vittoria Pinelli, Presidente di San Patrignano che oggi ha firmato l’accordo – E’ un momento molto delicato per tutti loro e ogni nuova soluzione che potremo ideare assieme al Cnel sarà di grande importanza”.