Archivio Primo Piano

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA CNEL E ASSOLAVORO SU FORMAZIONE E LAVORO IN CARCERE
/ Categorie: Primo Piano, Segnalazioni

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA CNEL E ASSOLAVORO SU FORMAZIONE E LAVORO IN CARCERE

Il presidente del CNEL Renato Brunetta e il presidente di Assolavoro (Associazione Nazionale di Categoria delle Agenzie per il Lavoro) Francesco Baroni hanno siglato un’intesa, che si esplica nel quadro di riferimento dell’accordo già precedentemente avviato tra il CNEL e il Ministero della Giustizia sul tema del lavoro, formazione e studio in carcere come strumento di reinserimento sociale e di riduzione della recidiva.

Il CNEL svolgerà una funzione di coinvolgimento sistematico delle organizzazioni datoriali, sindacali e del terzo settore rappresentate al suo interno, con una collaborazione orientata a diffondere le condizioni per un lavoro penitenziario di tipo formativo e professionalizzante, che assicuri l’accrescimento delle competenze personali dei soggetti reclusi. Assolavoro, anche per il tramite delle Agenzie proprie associate, si impegnerà invece nella realizzazione di analisi dei fabbisogni occupazionali delle aziende presenti sui territori, individuando le competenze maggiormente richieste, che andranno sviluppate attraverso il sistema di formazione e riqualificazione professionale a favore dei detenuti, con l’obiettivo di rispondere al mutamento dei profili occupazionali ed alle esigenze delle imprese.

Oggetto dell’intesa è anche l’implementazione di modalità di certificazione del lavoro svolto all’interno degli istituti penitenziari, per attestare le competenze spendibili nel mondo del lavoro anche attraverso modalità digitali, fornendo un aggiornamento rispetto alle evoluzioni in atto alla luce del Sistema Nazionale di Certificazione delle Competenze.

Il CNEL e Assolavoro, inoltre, collaboreranno nel valutare l’introduzione di incentivi occupazionali finalizzati a favorire l’assunzione di ex detenuti ed a individuare risorse specifiche per finanziare percorsi formativi in carcere.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il Presidente Renato Brunetta – di questo accordo con Assolavoro, che rappresenta un importante passo in avanti in materia di formazione dei detenuti e di reinserimento lavorativo, quali strumenti fondamentali per abbattere il rischio di recidiva. Il raggiungimento di questo obiettivo dà piena attuazione a un principio costituzionale e va a vantaggio dell’intera comunità, apportando valore aggiunto anche in termini di coesione sociale e sviluppo economico. Si tratta di un tema a cui stiamo lavorando da diversi mesi in sinergia con il Ministero della Giustizia, nella convinzione che il CNEL, quale luogo del dialogo tra datori di lavoro, organizzazioni sindacali e Terzo Settore, possa dare risposta concreta a un’esigenza che coinvolge tutta la società”.

“Come Assolavoro e come Agenzie per il Lavoro associate - ha dichiarato Francesco Baroni, Presidente dell’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro - siamo da sempre in prima linea nel favorire percorsi di inclusione anche per figure svantaggiate che vivono condizioni di difficoltà, fragilità o disagio e, fra l’altro, molte agenzie di Assolavoro sono già impegnate con il mondo dei carcerati. Non possiamo quindi che essere molto soddisfatti di questo importante accordo siglato con il CNEL, che siamo sicuri, aiuterà il nostro settore a migliorare ed estendere la capacità di supporto ai detenuti.

Inoltre, riteniamo che questa occasione di collaborazione con il CNEL, da sempre luogo di confronto alto e di propositività di nuove soluzioni, potrà avere una valenza più ampia a beneficio di tutti i soggetti più svantaggiati.

Lavorare sempre di più, fianco a fianco con Istituzioni e parti sociali, valorizzando i servizi di orientamento, formazione, collocamento e reinserimento puntando su dati e su previsioni autorevoli, è da sempre la priorità di Assolavoro e delle Agenzie ad essa associate”.

Articolo Precedente ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA CNEL E ASSOLAVORO SU FORMAZIONE E LAVORO IN CARCERE
Articolo Successivo APPROVATO PROGRAMMA CNEL XI CONSILIATURA
Stampa

Documenti da scaricare

Cerca nell'Archivio

Calendario

«febbraio 2024»
lunmarmergiovensabdom
29
3415

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 29/01/2024

L'analisi dei media di oggi, lunedì 29 gennaio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
30311234
56789
3481

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 09/02/2024

L'analisi dei media di oggi, venerdì 9 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
1011
3485

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 11/02/2024

L'analisi dei media di oggi, domenica 11 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
121314151617
3517

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 17/02/2024

L'analisi dei media di oggi, sabato 17 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
18
3518

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 18/02/2024

L'analisi dei media di oggi, domenica 18 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
1920
3524

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 20/02/2024

L'analisi dei media di oggi, martedì 20 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
21
3527

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 21/02/2024

L'analisi dei media di oggi, mercoledì 21 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
22232425
3544

RASSEGNA STAMPA RAGIONATA DEL 25/02/2024

L'analisi dei media di oggi, domenica 25 febbraio 2024, sui temi di competenza del CNEL.
Read more
26272829123
45678910