Vai al menu principale Vai al contenuto principale

Notizie

«aprile 2024»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345

ASSEMBLEA CNEL CELEBRA IL 65° ANNIVERSARIO DALLA SUA ISTITUZIONE

ASSEMBLEA CNEL CELEBRA IL 65° ANNIVERSARIO DALLA SUA ISTITUZIONE

11 dicembre 2023

Oggi, 11 dicembre 2023, si è tenuta l’ultima Assemblea dell’anno del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, durante la quale si è celebrato il 65esimo anniversario dall’istituzione del Cnel. Per l'occasione, è stato consegnato a tutti i membri consiglieri il documento di programma quinquennale dell’XI Consiliatura, approvato dall’Assemblea nella scorsa seduta del 22 novembre 2023. 
Prima dell’inizio dei lavori assembleari, il presidente Renato Brunetta, i due vicepresidenti Floriano Botta e Claudio Risso e il responsabile commerciale Filatelia di Poste Italiane, Marco Di Nicola, hanno posto l’annullo sul francobollo celebrativo del cinquantenario del Cnel, da adesso sostituito dal nuovo francobollo realizzato per i 65 anni di attività istituzionale del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. L'annullo e il folder verranno custoditi all'interno del Museo delle Poste italiane. 
Durante i lavori, il Presidente Renato Brunetta è intervenuto sul tema delle pensioni, oggetto dell’audizione di domani, 12 dicembre 2023, in Commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale: “Sulle pensioni, dopo anni di 'bricolage' e di manutenzione, oggi è il momento di guardare al futuro. Abbiamo un nuovo mondo e non possiamo più pensare di sostenere questo nuovo mondo con gli occhiali del passato, coi cambiamenti epocali che si stanno verificando. Per questo ho chiesto al Consiglio di presidenza di costituire un gruppo di lavoro sulle pensioni, per produrre riflessioni di alto profilo su sostenibilità economica ed equità intergenerazionale. Riflessioni scevre da condizionamenti di parte, perché il Cnel deve confrontarsi con quella che è una delle tematiche più importanti del nostro tempo”, ha dichiarato il Presidente del Cnel.